Nuova grafica, nuovo sito

Sono passati tre anni da quando Cineforum è sbarcato sul web.

Cineforum, la rivista prestigiosa, rigorosa, di grande tradizione, alle prese con la rete, che è soprattutto velocità, frenesia, quasi solo attualità (e spesso esibizione e approssimazione). La scommessa era duplice: dimostrare a noi stessi che eravamo in grado di realizzare un cine-quotidiano doc e pop, con spirito ludico ma anche la qualità che ci viene riconosciuta da 55 anni; dimostrare agli appassionati di cinema che anche sul web si può esercitare il pensiero critico, si può riscoprire la storia del cinema, si può ragionare sull’ovvio senza troppe ovvietà e raccontare anche ciò che è invisibile o poco conosciuto.

Fortunatamente avevamo ragione: sul web esiste una larga schiera di appassionati che non si accontentano di leggere “ciò che capita” e il numero dei lettori è cresciuto mese dopo mese, al di là delle nostre stesse aspettative. Ora è arrivato il momento di fare un altro salto in avanti. Un cambiamento grafico profondo che porterà anche a un ampliamento dei contenuti. Un rilancio del sito che viaggia in parallelo con quello della rivista, uscita da un restyling che l’ha fatta ringiovanire di vent’anni almeno e l’ha trasformata in un oggetto bello da sfogliare, oltre che da leggere.

La rivista era e rimane il luogo dell’approfondimento. Il sito è il luogo in cui vi raccontiamo le nostre prime impressioni sui film (e diamo i voti), in cui imbastiamo approfondimenti su registi, generi, temi d’attualità, in cui proponiamo riflessioni personali e giochi collettivi. Da poco è diventato anche uno strumento per scoprire film molto interessanti e poco noti che proponiamo in streaming ai nostri lettori. Chi vuole giocare col cinema, troverà sempre più occasioni di intrattenimento cinefilo, a partire dalle classifiche in cui ci divertiremo a rievocare i film, le scene, gli interpreti che amiamo di più. Chi invece vuole ampliare le proprie conoscenze, avrà a disposizione l’immenso archivio di Cineforum (55 anni di critica!), da cui attingeremo materiali, articoli, interviste, recensioni storiche.

Lanciamo il nuovo sito mentre inizia la Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (come era già successo tre anni fa), perché una delle cose che ci viene meglio – e che a voi, a guardare i numeri, interessa di più – è la cronaca quotidiana dai grandi festival. Saremo qui numerosi e curiosi come sempre, a correre da una sala all’altra, per non perderci neanche un film. Perché noi amiamo il cinema. Proprio come voi.